Descrizione generale

Dove: Szekszárd, Ungheria
Chi: 1 volontario
Durata: 01 Settembre 2018 – 30 Giugno 2019
Organizzazione ospitante: Polip
Scadenza: 20 luglio 2018

SVE in Ungheria in attività ricreative e svago con bambini

Opportunità di SVE in Ungheria

Polip è stata fondata nel 2009. Il nostro obiettivo con i progetti di SVE è trasmettere valori umani e culturali, divulgare i sistemi di apprendimento permanente non formale, collaborare con altre associazioni all’interno e all’esterno del paese, coinvolgendo YiA, LLP e i nuovi programmi di mobilità Erasmus +, in ambito artistico, eventi, workshop, ecc. Per noi è importante sviluppare e coinvolgere le persone per dare nuove opportunità, combattere i pregiudizi e per mostrare le culture colorate aumentando la tolleranza tra le persone.

Il volontario sarà impegnato in diverse attività:

  • cura dei bambini
  • organizzazione attività ludico/educative per bambini
  • supporto alla routine (cambio vestiti, aiuto durante i pasti…)
  • accompagnamento in attività esterne al centro (spettacolo burattini, truccabimbi….)
  • supporto alle attività con le famiglie dei bambini (una volta al mese)

I volontari potranno anche apportare nuove idee, in particolare legate ad attività artistiche, manuali e creative, musicali e saranno coinvolti anche nell’implementazione di eventi speciali come “open days”, feste stagionali e altro.
Potrà anche prendere parte a meeting e training internazionali collegati ai temi del progetto. I volontari lavoreranno in piccoli gruppi, supportati dallo staff del centro. Si potranno acquisire competenze spendibili in future professioni legate all’educazione non formale, organizzazione di eventi, abilità sociali, ecc…

Per maggiori informazioni leggere l’infopack

Il volontario ideale dovrebbe avere le seguenti caratteristiche:

  • Il volontario ideale è una persona a cui piace stare a contatto con i bambini e organizzare giochi e attività educative per loro.
  • è richiesta flessibilità e adattabilità e disponibilità per l’intera durata del progetto.
Come per gli altri progetti SVE, è previsto un rimborso per le spese di viaggio fino ad un massimale stabilito dalla Commissione europea. Vitto, alloggio, corso di lingua, formazione, tutoring, pocket money mensile e assicurazione sono coperti dall’organizzazione ospitante.
Per candidarsi allo SVE occorre cliccare sul bottone “Candidati” a destra, allegando CV, una lettera motivazionale, tutto in inglese e completo di foto, il prima possibile.
Alla voce organizzazione d’invio si deve l’Associazione Younet, senza bisogno di aver preso contatto in anticipo. Se selezionati, si dovrà partecipare ad una formazione pre-partenza.