Overview

Dove: Leszno, Polonia
Chi: 1 volontario/a 18-30
Durata: 13 ottobre 2020- 11 Dicembre 2020 (59 giorni, short term)
Organizzazione ospitante: Fundacja CAT
Scadenza: 30 maggio 2020volontariato short term polonia

Volontariato europeo in Polonia

Fundacja Centrum Aktywnoci Twçrczej (CAT) è un’organizzazione giovanile, fondata nel 2008 nella città di Leszno. L’associazione lavora nel campo dell’educazione non formale e del dialogo interculturale, al fine di promuovere nei giovani della comunità i valori di apertura, tolleranza e solidarietà. CAT in particolare è attiva in progetti di sviluppo locale sui temi della cittadinanza attiva e dell’impegno sociale, l’identità europea, i diritti umani.

Il volontario italiano parteciperà al progetto Animators to Embassadors, entrando a far parte di un gruppo di 12 volontari internazionali. Durante questi due mesi saranno coinvolti nelle seguenti attività:

  • organizzazione di laboratori di educazione non formale sul tema dei diritti umani, il dialogo interculturale, l’accettazione delle differenze, etc.;
  • presentazioni nella biblioteca locale;
  • organizzazione di mostre fotografiche;
  • gestione del giornale mensile dei volontari.

Il volontario ideale dovrebbe avere le seguenti caratteristiche:

  • interesse per l’educazione non formale;
  • interesse per il tema dei diritti umani, del dialogo interculturale e dell’attivismo;
  • socievole e con un forte spirito di lavoro di gruppo;
  • buone competenze informatiche;
  • preferibili esperienze nel campo della comunicazione e del marketing.
Come per gli altri progetti di volontariato europeo, è previsto un rimborso per le spese di viaggio fino ad un massimale stabilito dalla Commissione europea. Vitto, alloggio, corso di lingua, formazione, tutoring, pocket money mensile e assicurazione sono coperti dall’organizzazione ospitante.
Per candidarsi a questo volontariato europeo occorre cliccare sul bottone “Candidati” a destra, allegando CV e una lettera motivazionale, tutto in inglese e completo di foto, il prima possibile.
Alla voce organizzazione d’invio si deve l’Associazione Joint, senza bisogno di aver preso contatto in anticipo. Se selezionati, si dovrà partecipare ad una formazione pre-partenza.